1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

FCA: Ebit e utile adjusted in rialzo nel 1° trimestre 2018

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FCA ha chiuso il primo trimestre del 2018 con consegne globali complessive pari a 1.204.000 veicoli, in rialzo del 5%, principalmente grazie alla crescita in NAFTA e LATAM e all’incremento del 37% delle consegne globali di Jeep.

I ricavi netti nel periodo ammontano a 27 miliardi, in calo del 2% a/a (a cambi costanti in realtà l’incremento è del 9%), allineati alle stime di consensus. L’Ebit adjusted pari a 1.611 milioni, è in rialzo del 19% a cambi omogenei, e porta il margine FCA in progresso di 50 punti base al 6%. Risultato però al di sotto delle stime degli analisti a 1.766 milioni. L’Utile netto adjusted pari a 1.038 milioni, in aumento del 55% (+78% a cambi omogenei) è allineato al consensus pari a 1.058 milioni. L’Indebitamento netto Industriale per 1,3 miliardi è in calo di 1,1 miliardi rispetto a fine 2017.

Confermati i target 2018. I ricavi netti dovrebbero attestarsi a 125 miliardi, l’Ebit adjusted superare gli 8,7 miliardi e l’utile netto adjusted i 5 miliardi. La liquidità netta industriale raggiungere i 4 miliardi.

Il Cda di FCA ha autorizzato il management a sviluppare e implementare un piano per la scissione delle attività di Magneti Marelli.

Il titolo sovraperforma il mercato e balza di oltre il 3% in Borsa.