Enel ancora desta, resta al centro dell'attenzione

Inviato da Redazione il Mar, 26/10/2004 - 09:43
Quotazione: ENEL
Enel resta al centro dell'attenzione del mercato. Il titolo del colosso energetico sfoggia un rialzo dell'1,05%, schizzando a quota 6,90 euro. Forti i volumi: sono, infatti, già passati di mano 23,5 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 34,3 milioni di pezzi. Anche i volumi scambiati ieri sono stati nettamente sopra la media giornaliera. Si è registrato movimento anche sull'attività fuori dal mercato e sul mercato dei blocchi, dove si sono registrati sette pacchetti significativi, ciascuno superiore al milione di pezzi. I valori su cui si muove Enel sono ben sopra il prezzo fissato dall'offerta pubblica. Una buona notizia per i 630mila risparmiatori italiani che hanno chiesto di acquistare titoli in Opv. Non ci dovrebbero essere lotti aggiuntivi, nemmeno per sorteggio. Da quanto tempo Enel non vedeva questi livelli? "Da giugno 2004, quando il titolo ha toccato quota 6,95 euro", risponde un trader. "Enel continua ad essere ben impostato. Se l'azione riesce a bucare questo livello, potrebbe portarsi fino a quota 7,5 euro. Portarsi sopra 6,95 euro sarebbe infatti letto dal mercato come un segnale di acquisto", spiega l'esperto.
COMMENTA LA NOTIZIA