1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

La doppia caccia di Buffett (Fondionline.it) – 1 –

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Warren Buffett, una delle voci più rispettate nel panorama finanziario internazionale, continua a lamentarsi che la sua società (la Berkshire Hathaway) disponga di un’enorme liquidità e scarse opportunità di investimento. La scorsa settimana l’oracolo di Omaha ha riconosciuto di sentirsi pronto per procedere ad una nuova acquisizione in grande stile. Buffett ha affermato di essere pronto ad attaccare obiettivi di investimento valutati tra i 40.000 e i 60.000 milioni di dollari (tra i 29.411 e i 44.117 milioni di euro), anche nel caso in cui l’operazione dovesse implicare la vendita di alcune delle posizioni detenute nel portafoglio del money manager.
Il terzo uomo più ricco del pianeta (stando ai dati pubblicati dalla rivista Forbes) ha riunito più di 27.000 persone tra azionisti e ammiratori in occasione della riunione annuale del consiglio di amministrazione del Berkshire Hathaway (società che ha costruito nel corso di quattro decenni, comprando società in declino e titoli sottovalutati. Il risultato è un holding di 168.000 milioni di dollari (123.500 milioni di euro) che ospita imprese appartenenti a diversi settori: assicurazioni, utilities, alimentari etc.
“Mi piacerebbe che si materializzasse qualche opportunità interessante che mi obbligasse a vendere qualcosa che mi piace per acquistare qualcosa che mi piaccia ancor più”, ha sostenuto il presidente del Berkshire Hathaway. Buffett ha spiegato ai suoi azionisti che la società dispone di 46.000 milioni di Usd pronti per essere investiti. “La società è più pronta che mai per effettuare una grande acquisizione, e siamo pronti a raccogliere anche 60.000 milioni di Usd se si presenterà un candidato adeguato”, ha continuato il money manager. Tra gli analisti di Wall Street è già caccia al prossimo acquisto di Buffett. Ecco i nomi più gettonati: Caterpillar, Ikea, Valero Energy, Lehman Brothers, Lowe’s.