1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Di Maio: ‘volontà politica certa. Vogliamo revocare concessione Autostrade’. Atlantia rallenta corsa

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Lo dico chiaramente, c’è una volontà politica certa: Vogliamo revocare le concessione ad Autostrade per l’Italia”. Lo scrive su Facebook il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, confermando quanto ha detto ieri nel corso della trasmissione In Onda su La7.

“Non si può continuare a far finta che nulla sia accaduto.
Questa gente continua a far pagare il pedaggio senza portare manutenzione ordinaria e straordinaria ed è ora di dire basta! Hanno scritto che il Governo frena, falso, il Governo accelera e revocherà le concessioni”.

Parole che confermano quanto scritto su Facebook anche dal presidente dei deputati M5s, Francesco D’Uva, su Twitter:

“Il governo è compatto, nessun dubbio sulla procedura di revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia. Conte sta facendo un ottimo lavoro, smentiamo categoricamente le fantasie giornalistiche circolate nelle ultime ore. I cittadini sono con noi e noi lavoriamo per tutelarli”.

Nelle ultime ore si era parlato del tentennamento del vicepremier e ministro Matteo Salvini, in merito alla revoca della concessione ad Autostrade, controllata da Atlantia.

Atlantia oggi ha recuperato terreno: in Borsa il titolo è stato sospeso anche per eccesso di rialzo con un balzo fino a +8%. Nel pomeriggio l’azione rallenta e alle 14.40 sale del 2,76% circa, a 18,805, tornando sotto quota 19 euro.