Deutsche Telekom: Ubs e Jp Morgan tagliano target

Inviato da Laura Vezzoli il Ven, 11/08/2006 - 11:45
Non si è fatta attendere la risposta di Ubs e Jp Morgan alla deludente
guidance presentata ieri da Deutsche Telekom. L'istituto elvetico ha ridotto sia la raccomandazione, declassando il gruppo tedesco a neutral, sia il target price, che passa da 15,3 a 12 euro. Gli analisti svizzeri hanno inoltre rivisto al ribasso le proprie stime sull'Ebitda e sull'utile per azione, rispettivamente del 5-6% e del 16-17%, escludendo la società dalla propria top 20 list. Non sono migliori le notizie che giungono da oltreoceano. Jp Morgan ha infatti tagliato il prezzo obiettivo sul titolo della compagnia tedesca da 12,5 a 10,5
euro, confermando il rating underweight (titolo che fa peggio del mercato).
Dt ha annunciato ieri di aver ridotto le stime sui profitti operativi e sul fatturato, portandole rispettivamente da 20,7 a 19,2-19,7 miliardi e da 62,1-62,7 a 61,5-62,1 miliardi di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA