1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Del Fante: Poste Italiane è acquirente strutturale di titoli di Stato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poste Italiane ha in gestione 510 miliardi di euro di risparmi degli italiani (dati al 30 giugno 2018) e questo rappresenta un canale di finanziamento del debito del Paese. Lo ha ricordato oggi l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, in audizione alla Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera. “Sono soldi che giriamo a Cassa Depositi e Prestiti e che per la parte principale Cdp rideposita presso lo Stato: si tratta di un canale di finanziamento del debito”, ha detto oggi Del Fante.

In aggiunta, nella parte che non è risparmio postale, sia nei fondi e nelle riserve tecniche che per legge nei conti correnti, Poste investe altri 140 miliardi in titoli di Stato. “Siamo strutturalmente acquirenti di titoli di stato perché riteniamo che il compito di un’azienda come Poste, specialmente in un momento in cui il mercato offre opportunità di rendimento importanti, sia quello di investire nei titoli del nostro Paese”, ha chiosato Del Fante.