1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Covered warrant: in calendario Eni e riunione Fomc

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I mercati attendono la decisione del Fomc che si appresta ad aumentare i tassi Usa dello 0,25% portandoli al 2% (come in Eurolandia). La frenata del petrolio sostiene i mercati europei spaventati dalla debolezza del dollaro e dal crollo dell’indice Zew a 13,9 punti. Tra i dati macro di oggi la bilancia commerciale Usa a settembre (stime a -53,7 mld $), le richieste di disoccupazione previste a 340.000 unità (332.000 settimana scorsa), il deficit pubblico mensile a ottobre (consensus -58,5 mld $). Sull’S&P/Mib al rialzo sono disponibili le call Unicredito o Banca Imi con strike 29.000 e scadenza rispettivamente a dicembre 2004 e gennaio 2005 o le call Goldman Sachs con strike 28.750 e scadenza a dicembre. Al ribasso le put 30.000 di Goldman Sachs o Unicredito con scadenza rispettivamente a dicembre 2004 o marzo 2005 oppure le put 29.000 di Unicredito con scadenza a marzo 2005. Ma oggi a Piazza Affari si attende anche la trimestrale di Eni, le stime prevedono un eps a 0,36 euro e utili in crescita del 40-44%. Su Eni al rialzo si possono trovare le call di Goldman Sachs e Unicredito con strike a 18 euro e scadenza rispettivamente a dicembre 2004 e gennaio 2005. Al ribasso si può scommettere sulle put di Sal.Oppenheim o Banca Imi con strike a 19 euro e scadenza a marzo 2005 o sulle put di Banca Imi con strike 18,5 euro e scadenza a dicembre 2004.