Commodity: Goldman, possibile rotazione outperformance da metalli a energetici

Inviato da Marco Barlassina il Mar, 11/08/2009 - 11:16
La ripresa dei paesi Ocse potrebbe tradursi per i mercati delle materie prime in un passaggio verso le commodity energetiche della recente sovraperformance dei metalli. E' quanto scrivono gli analisti di Goldman Sachs in una nota pubblicata oggi. Sulla base degli ultimi Pmi europei e dell'Ism statunitense gli analisti ipotizzano tempi più contenuti del previsto per il passaggio della ripresa economica dai paesi emergenti ad aree da cui dipende la domanda di greggio quali Stati Uniti, Europa e Giappone. La rotazione - chiariscono gli analisti - si compirà qualora la spinta positiva dei paesi Ocse dovesse continuare.
COMMENTA LA NOTIZIA