Comincia l'era dell'Alitalia privatizzata, tutto esaurito l'aumento

Inviato da Redazione il Lun, 05/12/2005 - 09:26
Quotazione: ALITALIA
Comincia l'era dell'Alitalia privatizzata. La ricapitalizzazione da un miliardo di euro si è chiusa con la sottoscrizione del 99,4% dell'offerta. Un risultato, tiene a sottolineare la compagnia, non solo pienamente in linea con le attese ma che costituisce un'importante segnale di fiducia nell'Alitalia e nella validità del suo piano industriale. Resta dunque un inoptato irrilevante che a questo punto non avrà alcuna difficoltà ad essere venduto in Borsa. Rispettato, quindi, anche il termine di fine anno indicato da Bruxelles per concludere l'operazione. All'aumento di capitale ha partecipato anche Air France sottoscrivendo la propria quota per mantenere intatto al 2% lo scambio azionario esistente tra le due compagnie. "Siamo contenti di aver fatto parte della squadra che ha portato quest'operazione sul mercato" ha detto Gaetano Micciché, responsabile della Divisione corporate di Banca Intesa, ricordando che "sono stati mesi di intenso lavoro ed è per noi motivo di particolare soddisfazione contribuire con impegno al successo di operazioni importanti per il Paese". L'operazione, avviata l'11 novembre scorso, non è stata indolore per il titolo che ha lasciato sul campo il 37,6% sul valore ricalcolato post aumento di capitale. L'aumento di capitale ha visto l'emissione di 1,257 miliardi di azioni ordinarie al prezzo di 0,80 euro attribuite ad azionisti ed obbligazionisti secondo il rapporto 13 nuove azioni ogni 2 azioni possedute e 13 nuove azioni ogni 60 obbligazioni.
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...