1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ciuffa: “Il rimbalzo partito a meta’ agosto ha perso forza”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata incolore a Piazza Affari che si avvia a chiudere con un leggero guadagno dopo essersi mossa intorno alla parità. Per Fabio Ciuffa di Banca Iccrea: “E’ visibile il rallentamento e la perdita di forza del rimbalzo partito dai minimi di metà agosto in area 19.750/800 per il Mibtel. La rotazione settoriale che aveva spinto i titoli tecnologici, entrati in ipercomprato di breve termine, si è ora spostata sui bancari e questo fornirà un maggiore sostegno a Piazza Affari nel prossimo futuro rispetto alle altre Piazze europee. La prossima soglia di resistenza da attaccare è posta a 21.200 punti anche se nel brevissimo termine, in seguito al ribasso delle due precedenti sedute, ci saranno anche da superare i 21.000 punti ma non dovrebbe essere un problema. Il movimento rialzista non è ancora stato intaccato e tuttavia il mercato avrebbe bisogno di prendere un po’ di forza prima di attaccare con successo la soglia dei 21.200 e andare a cercare nuovi massimi. La visione rimane quindi nel breve periodo rialzista con l’accortezza di considerare la necessità del mercato di riguadagnare forza. Al contrario se il mercato non dovesse riuscire a superare i 21.200 punti, rientrerebbe all’interno di quella tendenza laterale ma leggermente negativa che lo caratterizza dalla fine di aprile”.