1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Cina, migliora la bilancia commerciale a ottobre. Fondamentali prossimi dati macroeconomici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Migliora, ma meno delle attese, la bilancia commerciale cinese. Il dato diffuso nella notte relativo al mese di ottobre ha evidenziato una contrazione delle esportazioni pari al 7,3% (dato espresso in dollari Usa), comunque in miglioramento rispetto al crollo del 10% evidenziato nel mese precedente. Meno marcata la contrazione delle importazioni che hanno segnato un calo pari all’1,4%, anche in questo caso leggermente meglio rispetto al -1,9% evidenziato a settembre.

Il surplus della bilancia commerciale balza di conseguenza a 49,06 miliardi di dollari, rispetto ai 41,99 miliardi di settembre. Gli analisti si attendevano una contrazione delle esportazioni pari al 6% ed un -1% delle importazioni mentre il consensus degli analisti per la bilancia commerciale era per un surplus prossimo ai 51,7 miliardi di dollari.

I dati su import ed export cinese, a detta di alcuni analisti internazionali, sebbene favoriti ad ottobre dal parziale deprezzamento della valuta cinese hanno ribadito i segnali di stabilizzazione dell’economia dell’ex Celeste Impero. Segnali che potrebbero spingere la banca centrale cinese a mantenere invariata la propria politica monetaria nei prossimi mesi.

Fondamentale per capire le future mosse dell’istituto saranno i prossimi appuntamenti macroeconomici che si focalizzeranno in particolare sulla lettura dell’inflazione attesa per mercoledì prossimo, mentre all’inizio della prossima settimana ci saranno la produzione industriale e le vendite al dettaglio che serviranno a misurare con precisione lo stato di salute di quella che entro pochi anni dovrebbe diventare la prima economia su scala mondiale.