Chiusura negativa per la Borsa di Sydney

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 22/02/2011 - 09:16
La Borsa di Sydney ha chiuso gli scambi di oggi in ribasso in scia alle continue rivolte in Libia. A questo si è aggiunto il terremoto Christchurch. L'indice S&P/ASX 200 è sceso di -0,88% attestandosi a quota 4.856,667. In controtendenza BHP Billiton che ha registrato un +1,6% a seguito dell'acquisizione della quota in un gasdotto per 4,75 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA