1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

ChemChina offre 43 miliardi di dollari per Syngenta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maxi offerta per rilevare il controllo di Syngenta da parte di China National Chemical Corp (ChemChina). Il colosso cinese a controllo statale ha offerto 465 dollari per ogni azione Syngenta, valutando il colosso svizzero dell’agroindustria più di 43 miliardi di dollari. SE l’operazione andrà in porto si tratterà della più grande acquisizione da parte di una società cinese e renderebbe ChemChina il più grande fornitore al mondo di pesticidi e di prodotti agrochimici superando il colosso statunitense Mosanto.
Il consiglio di amministrazione di Syngenta ha raccomandato agli azionisti di aderire all’offerta che risulta di circa il 20 per cento superiore rispetto al prezzo di chiusura di ieri del titolo Syngenta (392,30 franchi svizzeri, pari a 385 $).