1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cambi: Jamaleh, “La situazione sull’euro resta da monitare con rischi verso l’alto”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’euro è da monitorare attentamente. Il consiglio arriva da Asmara Jamaleh, esperta dei mercati valutari di Banca Intesa. “Ancora una volta la moneta dei Dodici si è mossa di riflesso rispetto al dollaro, rimbalzando di oltre una figura – da 1,2540 a 1,2660 euro/ dollaro – sul comunicato del FOMC”, spiega l’esperta, ricordando anche che da qui poi nel corso della notte si è affacciato nuovamente in area 1,27. A suo avviso simmetricamente al dollaro la reazione in questo caso non è esagerata, ma comprensibile. “Questo non significa che il cambio sia di nuovo immediatamente in rotta per 1,30. La violazione di 1,2690 non implica infatti rientro all’interno del fronte rialzista”, continua, “ma probabilmente solo innalzamento del range di breve da 1,24-1,26 a 1,25-1,27”. Il verdetto è: “La situazione resta da monitorare attentamente con rischi verso l’alto”.