1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Brexit: Ryanair, aviazione in prima linea nei negoziati con l’Ue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ryanair ha invitato il governo britannico a porre in prima linea il settore dell’aviazione nei negoziati con l’Unione europea e di prevedere un piano post-Brexit coerente. Il rischio, avverte la compagnia aerea low cost, è quello di rimanere senza voli da/per l’Europa, per un periodo da marzo 2019, quando è prevista l’uscita.
Ryanair ha inoltre invitato il governo britannico a “delineare immediatamente una strategia per mantenere i voli low cost tra il Regno Unito e l’Unione europea a partire da marzo 2019” e ha avvertito che “restano solo 12 mesi per realizzare questa strategia visto che la programmazione estiva 2019 deve essere delineata entro marzo 2018”.