Bpm maglia rosa del Ftse Mib, Cdg propone revisione del prestito convertendo

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 22/11/2011 - 10:35
Bpm svetta sul paniere principale della Borsa di Milano con un balzo di oltre 5 punti percentuali a 0,274 euro all'indomani della decisione del Consiglio di gestione di convocare per il 22 dicembre l'assemblea degli obbligazionisti per rivedere i termini del bond convertendo "2009/2013 6,75%". All'assemblea, l'istituto di piazza Meda proporrà la ristrutturazione del convertendo con la revisione dello strike da 6 a 2,71 euro e l'anticipo della data di scadenza (e quindi di conversione) dal giugno 2013 al 29 dicembre 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA