Bper, i top manager vanno in pensione e il dossier Bpm si riapre

Inviato da Redazione il Ven, 16/11/2007 - 10:04
Bper si appresta a salutare alcuni suoi top manager. Ettore Caselli (dg) e i suoi due vice, Sergio Iotti e Mimmo Guidotti, stanno infatti per lasciare l'istituto modenese. Ufficialmente la ragione è il raggiungimento dell'età pensionabile. Ma secondo alcune indiscrezioni, Guidotti non sembra essere dimissionario. Inoltre, sembra che per i manager uscenti non sia previsto il rientro nella Popolare in veste di consulent. Il risultato è un vuoto al vertice di Bper. Da qui si riporta in alto l'ipotesi di un'eventuale integrazione con un'altra banca. Ma non una qualunque. Le voci infatti suggeriscono la riapertura del dossier di fusione con la Bpm. Maggiori informazioni si potranno avere forse lunedì 19 novembre, quando si riunirà il cda della Bper per approvare i risultati del terzo trimestre.
COMMENTA LA NOTIZIA