Borse: Henderson consiglia ancora prudenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il tema inflazione fa meno paura, ma potrebbero non essere finiti i motivi di tensione per i mercati azionari mondiali. Ne sono convinti gli analisti di Henderson Global Investors che nel commento settimanale su economia e mercati emesso oggi fanno sapere di ritenere che in questo momento i mercati azionari siano “più focalizzati sulla crescita che sull’inflazione e potrebbero reagire in maniera negativa a segnali di debolezza dell’economia globale nei prossimi mesi”. Risultato dovrebbe essere il permanere della volatilità sui mercati finanziari ancora “per diversi mesi”, a causa del persistere dell’incertezza sulle prospettive per la crescita economica, l’inflazione e i tassi d’interesse.