1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee deboli, Dax sopra quota 9 mila punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eccezion fatta per il Dax, che con un rialzo dello 0,11% si è riportato sopra quota 9 mila a 9.005,02 punti, la seduta dei listini europei si chiude sotto la parità. Il listino francese, il Cac40, ha terminato con un rosso dello 0,64% fermandosi a 4.141,45 punti mentre lo spagnolo Ibex è sceso dello 0,63% a 10.273,7.

Nel giorno in cui la Bank of England ha confermato il costo del denaro allo 0,50% e il piano acquisto asset in quota 375 miliardi di sterline il Ftse100 ha chiuso in calo dello 0,78% a 6.431,85.

In agenda macro i dati relativi la bilancia commerciale tedesca (da +22,2 a +17,5 miliardi ad agosto) e quella francese (da -5,5 a -5,8 miliardi) e gli indici statunitensi relativi nuove richieste di sussidio di disoccupazione (scese da 288 a 287 mila) e scorte all’ingrosso (+0,7% m/m ad agosto).

Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …