Borse europee: chiusura debole fatta eccezione per Londra

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta debole per le borse europee, che hanno saputo trovare qualche spunto solo al termine della giornata. Oggi inoltre molti operatori parigini erano assenti a causa della festività del 14 luglio. In discesa anche il prezzo del petrolio, sia a Londra sia a New York, mentre la moneta unica europea prosegue nel suo andamento forzato in uno stretto range.
Sul DJ Eurostoxx50 i titoli peggiori sino stati quelli della Vivendi Universal, Philips, Santander, Volkswagen, Bnp Paribas e Daimlerchrysler. Sul fronte opposto spicca una ottima Alcatel con +2%, seguita da: Lafarge, Deutsche Telekom, Air Liquide e Sanofi. A contrattazioni concluse il Cac40 di Parigi ha perso lo 0,20%, Francoforte ha ceduto lo 0,13% mentre Londra ha saputo agganciare il segno più con un rialzo dello 0,34%.