Bollettino Bce: imprimere slancio a processo legislativo e attuativo riforme, soprattutto su lavoro

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 09/10/2014 - 10:14
La Banca centrale europea (Bce) invita i Paesi ad imprimere slancio al processo legislativo e attuativo delle riforme strutturali. "Per rafforzare l'attività di investimento, la creazione di posti di lavoro e la crescita potenziale, è necessario che gli altri settori di politica economica forniscano un contributo decisivo", scrivono da Francoforte nel bollettino mensile aggiungendo che "alcuni paesi devono chiaramente imprimere slancio al processo legislativo e attuativo delle riforme strutturali, per quel che riguarda i mercati dei beni e servizi e del lavoro nonché gli interventi volti a migliorare il contesto in cui operano le imprese".

Quanto alle politiche di bilancio, prosegue la Bce, "i paesi dell'area non dovrebbero vanificare i progressi già conseguiti, ma procedere in linea con le regole del Patto di stabilità e crescita. Ciò dovrebbe riflettersi nei documenti programmatici di bilancio per il 2015 che i governi si accingono a presentare, in cui daranno seguito alle rilevanti raccomandazioni specifiche per paese".
COMMENTA LA NOTIZIA