1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Biancamano: G.B. Pizzimbone, non escludiamo possibilità di distribuire dividendo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Politica dividendi non prioritaria per Biancamano, prossima matricola di Piazza Affari. Il presidente e ceo del gruppo, Giovanni Battista Pizzimbone, ha rimarcato come in passato non siano mai stati distribuiti dividendi e per ora rimane prioritaria la crescita, destinando ad essa la maggior parte delle risorse. “In merito non è stato ancora deciso nulla e non escludiamo però che l’opzione dividendi non venga presa in considerazione”, ha detto Pizzimbone aggiungendo che “comunque in futuro cercheremo di considerare sia le esigenze di crescita che quelle di remunerazione degli azionisti”. Il presidente di Biancamano, in merito alle prossime mosse del gruppo, ha dichiarato che sono state visionate ben 500 gare d’appalto nel 2006, ma di queste solo 22 progetti sono stati valutati. “L’unica discriminante è la redditività dell’investimento – ha rimarcato Pizzimbone – con nessuna pregiudiziale a livello territoriale e dimensionale”. L’Ops di iancamano è partita oggi e si concluderà il 1 marzo, con data di debutto in Borsa fissata per il 7 marzo.