1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Banco Popolare vara la banca unica. Impatto positivo sull’utile di oltre 90 mln annui -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La semplificazione dell’assetto operativo del gruppo bancario scaligero consentirà di ottenere benefici economici aggiuntivi a quelli già previsti dal piano industriale 2011-2013/2015 recentemente approvato, in termini di risparmi di costo, maggiore efficacia commerciale, miglior presidio territoriale, semplificazione dei processi interni di governance, decisionali ed operativi e conseguente significativa riduzione dell’execution risk connesso alle iniziative previste dal piano industriale. Il maggiore impatto sull’utile netto del Gruppo delle sinergie previste a regime è stimato in oltre 90 milioni annui, di cui 50 milioni derivanti da minori oneri operativi ed imposte, prevalentemente per riduzione dell’IVA sui servizi infragruppo e della doppia imposizione fiscale sui dividendi infragruppo; 30 milioni associati a minori costi del personale, come effetto della attesa riduzione dell’organico di Gruppo pari a 650 persone entro il 2016 tramite incentivazione all’esodo e “raffreddamento” del turnover; 10 milioni derivanti da minori spese amministrative. Le sinergie sopra indicate consentiranno di migliorare il profilo del Piano Industriale recentemente approvato, che sarà aggiornato prevedendo come nuovo target economico un utile netto pari a 647 milioni al 2013, in aumento di 44 milioni e pari a 997 milioni nel 2015, in aumento di 67 milioni.