1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banco BPM in vetta (+4,7%) al Ftse Mib, attesa per vendita Npl

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo dell’istituto guidato da Giuseppe Castagna si appresta a chiudere un’altra seduta in forte rialzo. Intorno alle 16:20, le azioni Banco BPM segnano un guadagno del 4,7% a 2,11 euro, posizionandosi al primo posto del Ftse Mib che rimane invariato.
Prosegue quindi per il titolo la fase di recupero avviata il 26 ottobre, dopo che ha toccato quota 1,55 euro, il minimo mai raggiunto dalla creazione del Gruppo nel gennaio 2017. Da allora le azioni hanno recuperato circa il 35%, mentre l’indice settoriale italiano ha guadagnato solo il 7%.
Proseguono intanto le indiscrezioni sul progetto di dismissione di sofferenze da 8 miliardi di euro varato da Banco BPM e denominato Ace è ormai prossimo a essere perfezionato con l’aggiudicazione ai migliori offerenti.
Secondo il Messaggero, sarebbero rimaste in corsa solo due cordate: una guidata da doBank e composta da Fortress e illimity e l’altra formata da Credito Fondiario ed Elliott. Sarebbero fuori dalla partita Christofferson, Robb & company, Davidson Kempner e Prelios.
Maggiori dettagli potrebbero emergere domani, quando il cda di Banco BPM dovrebbe fare le sue scelte. Sul tavolo anche l’accordo con Credit Agricole su Agos Ducato con la cessione di ProFamily e l’accordo decennale di distribuzione.