1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche: Exane, lunghi su Bper e corti su Ubi Banca

QUOTAZIONI Bper Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ubi Banca e Banca Popolare dell’Emilia Romagna (Bper) sono finite sotto la lente di Exane. Gli analisti consigliano di andare corti sulla prima e lunghi sulla seconda. Questo nonostante per molti investitori istituzionali Ubi Banca è un titolo da avere di default nel proprio portafoglio tra le banche italiane a media capitalizzazione, grazie al suo basso profilo di rischio, alla stabilità del management e alla buona visibilità sugli utili.

I bilanci delle due banche sono, a detta degli esperti, sostanzialmente comparabili anche se quello di Bper è strutturalmente più redditizio in quanto tratta ancora con multipli p/e molto più bassi. E così Exane ha deciso di confermare il giudizio outperform su Bper abbassando dell’1% il target price a 9,20 euro. Inalterato anche quello su Ubi Banca ad underperform, con il prezzo obiettivo alzato del 2% a 4,20 euro. Insieme le due azioni hanno un potenziale upside del 47%.

Positivi i titoli dei due istituti di credito a Piazza Affari. Ubi Banca al momento sul Ftse Mib avanza dello 0,70% a 5,0450 euro. Fa meglio Banca Popolare dell’Emilia Romagna con un progresso del 4,70% a 7,3450 euro.