Banche: Abi, in fase acuta crisi nessuna tensione sui tassi in Italia -2

Inviato da Redazione il Lun, 16/08/2010 - 13:41
Stando ai dati diffusi dall'Abi emerge che se fino alla fine del 2008 il tasso sugli impieghi è risultato in linea con quanto atteso in base alle variazioni del mercato monetario, a partire dal gennaio del 2009 e fino ad aprile di quest'anno (ultimi dati disponibili) il livello effettivo del tasso sugli impieghi è stato significativamente inferiore al livello stimato. Anche nei prossimi anni il livello dei tassi sui prestiti dovrebbe rimanere contenuto. In particolare, seconndo le previsioni AFO, al 2012 il tasso medio a famiglie e imprese dovrebbe collocarsi al 4,4%, lo stesso livello registrato nel 2009.
COMMENTA LA NOTIZIA