1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Popolare di Vicenza: deliberata adesione all’aumento di capitale di Cattolica Assicurazioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Banca Popolare di Vicenza ha deliberato di autorizzare l’esercizio del diritto d’opzione spettante alla banca nell’ambito dell’aumento di capitale di 499,38 milioni di euro e per massime 117.500.880 azioni emesso da Società Cattolica di Assicurazione, per la sottoscrizione di un controvalore massimo pari a 75.625.809 euro corrispondente a 17.794.308 nuove azioni. Lo rende noto un comunicato dell’istituto. A seguito di tale sottoscrizione la quota detenuta dalla Banca in Cattolica Assicurazioni si attesterebbe al 15,07% del capitale sociale della stessa.

Il presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Zonin, ha così commentato: “La nostra partecipazione all’aumento di capitale di Cattolica Assicurazioni consolida la Banca Popolare di Vicenza come primo azionista di una delle più importanti compagnie assicurative italiane e conferma ulteriormente la rilevanza strategica della partnership già avviata tra i due Gruppi nel 2007”.