1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca IFIS: comprato portafoglio di circa 1,3 mld di euro di Non Performing Loans

QUOTAZIONI Banca Ifis
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca IFIS ha reso noto l’acquisto di un portafoglio di NPL, acronimo di Non Performing Loans, ossia i crediti deteriorati, nel settore del Credito al Consumo, focalizzato nel segmento dei Prestiti Personali e delle Carte di Credito/ Revolving.

Il valore nominale del portafoglio, il più grande finora acquisito dalla Banca, è pari a 1.263 milioni di euro per oltre 120.000 posizioni debitorie tutte nei confronti di famiglie italiane.

“Questa cessione a favore di Banca IFIS guidata da un primario player internazionale conferma la validità, il peso e la qualità dell’innovativo progetto che abbiamo elaborato dall’entrata nel settore dei crediti di difficile esigibilità”, ha affermato Giovanni Bossi, Amministratore Delegato di Banca IFIS.

“Conoscenza profonda del mercato, una rete di consulenti del credito dedicata, una gestione interna che quotidianamente si occupa di circa 600.000 crediti verso famiglie italiane, ci permettono di continuare a raccogliere risultati di assoluta eccellenza nel settore. Continuiamo ad innovare e ad arricchire le nostre proposte, rendendo possibile a tutte le famiglie che hanno incontrato difficoltà nel ripagare i loro debiti, di rientrare dalle loro esposizioni in modo sostenibile. Tutto ciò sostenuto dalla forte solidità e abbondante liquidità della Banca”, ha aggiunto Andrea Clamer, responsabile dell’Area Non Performing Loans.

Il totale delle posizioni di credito verso famiglie gestite da Banca IFIS ammonta a un totale di 739.000 per un valore nominale di 5,4 miliardi di euro, che conferma Banca IFIS leader in Italia per dimensioni nella gestione degli NPL unsecured.