Atlantia: in vista riforma sistema tariffario concessioni, titolo in coda al Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 12/01/2012 - 11:27
Atlantia maglia nera a Piazza Affari. Il titolo al momento cede il 2,68% a 11,63 euro. Stando a quanto riportato da Il Sole 24 Ore, le concessionarie autostradali saranno sottoposte alla regolazione dell'Autorità dei trasporti. Per le stesse concessionarie è previsto che siano rivisti, entro il 31 dicembre 2012 e con effetto dall'anno successivo, i sistemi tariffari dei pedaggi relativi alle concessioni in essere, applicando il metodo del price cap, con determinazione dell'indicatore di produttività x a cadenza quinquennale per ciascuna concessione. Il decreto dovrebbe prevedere anche la revisione degli schemi di concessione e i bandi per le nuove concessionarie. "Se confermata - commenta Intermonte nella nota odierna - la manovra porterebbe a una revisione dei meccanismi tariffari sulle concessioni già in essere e non solo sulle nuove, come ipotizzato nei giorni scorsi. Attendiamo il testo finale della manovra per una stima del potenziale impatto, anche perché in serata di ieri la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emesso una nota che chiarisce che i testi pubblicati dai giornali sulla presunta bozza del provvedimento sulla concorrenza non corrispondono al documento in lavorazione", conclude il broker confermando il giudizio outperform e il target price a 12,80 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA