Api: ok assemblea a quotazione, in Borsa a primavera

Inviato da Redazione il Ven, 03/03/2006 - 09:25
Api plana verso Piazza Affari. Il primo atto ufficiale verso il listino milanese è stato compiuto ieri con il via libera dell'assemblea all'operazione. Ora la parola passa al consiglio di amministrazione che lunedì prossimo si riunirà per approvare i dati preliminari 2005. E allora potrebbe essere pronta anche la bozza del prospetto informativo da presentare in Consob e la richiesta da inoltrare in Borsa Italiana. Si vuole preparare l'esordio per primavera anche se ancora gli ultimi dettagli dell'operazione sono da definire. Lo schema su cui stanno lavorando gli advisor (Mediobanca più Goldman Sachs e Capitalia come global coordinator) prevede un'offerta di vendita e di scambio (Opvs) rivolta al pubblico indistinto in Italia e collocamento istituzionale riservato agli investitori professionali italiani e istituzionali all'estero. In vista della quotazione si provvederà ad un aumento di capitale sociale con emissione di 28,5 milioni di nuove azioni. Nel frattempo la famiglia Brachetti Peretti venderà una fetta delle azioni custodite nella Api holding che attualmente detiene il 99,9% del capitale.
COMMENTA LA NOTIZIA