Acciaio: per Morgan Stanley è meglio Outokumpu che Acerinox, ecco perché -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Morgan Stanley hanno rivisto la valutazione su Outokumpu a overweight con target price salito da 14 euro a 16 euro. Un valore che implica un potenziale rialzista nell’ordine del 18 per cento. Questa promozione affonda le radici nella forte richiesta di alluminio da parte della Cina, nei livelli dei magazzini scesi ai minimi e nel potenziale rialzista del nickel. Anche il gruppo minerario Acerinox è stato interessato dalla revisione degli analisti di Morgan Stanley che hanno individuato il nuovo target price da 10 euro a 11 di riflesso al miglioramento del 13% delle stime prezzo per l’acciaio inossidabile.