1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Acciaio: Credit Suisse vede segni di ripresa, ArcelorMittal e Thyssen i preferiti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’acciaio brilla agli occhi degli esperti di Credit Suisse, che vedono segni di ripresa soprattutto fuori dalla Cina. “Ci stiamo muovendo da una ripresa del settore guidata dalla Cina a un rimbalzo fuori dai confini dell’impero celeste”, dichiarano gli esperti nella nota diffusa oggi e raccolta da Finanza.com. Secondo il broker svizzero, che conferma il rating overweight sul comparto, la Cina ha raggiunto il suo massimo in termini di consumo assoluto e ora sembra destinata a rallentare nel prossimo anno. A guadagnarci maggiormente saranno dunque i big dell’acciaio non asiatici e quelli che hanno reattività più veloce. In particolare, gli analisti indicano come preferiti ArcelorMittal e ThyssenKrupp. Tra i titoli specializzati nell’esplorazione mineraria invece vengono suggeriti Xstrata e Anglo, mentre viene consigliata cautela su Rio Tinto e Bhp Billiton.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …