1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street si tinge di rosso, ancora una seduta da dimenticare per Allergan

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’andamento delle altre piazze finanziarie globali e le indicazioni contrastanti arrivate dai dati macro penalizzano l’andamento di Wall Street. A due ore e mezza dalla chiusura degli scambi il Dow Jones segna un calo dello 0,58%, mentre S&P500 e Nasdaq arretrano dello 0,85%. Peggio del previsto i numeri relativi il deficit commerciale (salito a 47,1 miliardi), le offerte di lavoro (da 5,6 a 5,45 milioni) e la fiducia dei consumatori Ibd/Tipp (46,3 punti). Buone nuove invece dall’ISM servizi, salito più delle attese a marzo (da 53,4 a 54,5 punti).

A livello di singole performance -2,65% per Walgreens Boots Alliance che nel secondo trimestre fiscale ha registrato ricavi inferiori alle previsioni e -0,555 di Starbucks nonostante la valutazione “buy” emessa da Evercore. Nuovo tonfo per Allergan (-15,4%) visto che la decisione del Tesoro di inasprire la regolamentazione relativa la cosiddetta “tax inversion” potrebbe far saltare l’aggregazione da 160 miliardi con Pfizer (+2,83%).