1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Vivendi: accordo con Mediaset, 3,5% del capitale in cambio del 3,5% di Mediaset e del 100% di Premium

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Confermate le indiscrezioni, via libera all’accordo strategico e industriale tra Vivendi e Mediaset. “I due gruppi hanno concordato di sviluppare una partnership industriale, a livello internazionale, che comprende varie iniziative per la produzione e la distribuzione in comune di contenuti audiovisivi e la creazione di una piattaforma TV globale over-the-top (OTT)”, riporta la nota del colosso francese, che tra le altre cose è proprietario di Canal Plus e di quasi un quarto del capitale di Telecom Italia.

Secondo i termini dell’intesa, il 3,5% del capitale di Vivendi sarà scambiato con il 3,5% del capitale di Mediaset e il 100% del capitale di Mediaset Premium. Il 3,5% del colosso francese vale circa 875 milioni, quello di Mediaset circa 140 e la differenza è data dalla valutazione di Premium (che può vantare l’esclusiva italiana sulle prossime due stagioni della Champions League e che trasmetterà, non in esclusiva, i match delle principali squadre della Serie A fino al 2018).

“Il Gruppo Mediaset esprime grande soddisfazione per il valore creato con Premium grazie all’impegno e alle sfide sostenute negli anni. Oggi Premium è un asset competitivo e ben posizionato sul mercato che ha attratto in Italia gli investimenti di uno dei più grandi operatori di pay tv al mondo”, riporta il comunicato diffuso dalla società di Cologno Monzese. Tre i progetti industriali dell’alleanza: “una nuova major europea per la creazione di contenuti, […] la prima piattaforma pan-europea di streaming di contenuti on demand, […] l’Ingresso di Mediaset Premium in un grande network internazionale di pay tv”.

“Grazie a Mediaset Premium, Vivendi allarga in maniera considerevole la sua presenza nel settore della pay-tv in Europa, portando il numero degli abbonati complessivi a più di 13 milioni, in un mercato italiano che offre importanti prospettive di crescita“. L’accordo con Mediaset conferma la volontà di Vivendi di costruire una solida presenza in Europa del Sud e “la presenza significativa di Mediaset in Italia e in Spagna, attraverso canali generalisti e tematici, sia gratuiti sia a pagamento, rappresenta una tappa importante nella concretizzazione di questa strategia”.

La finalizzazione dell’accordo dovrebbe avvenire nei prossimi mesi.