1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Uncategorized ›› 

UniCredit, Mustier: “Carige? Crescita solo organica. Fineco? Ottenuti 17 anni di dividendi”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Presentazione dei risultati per UniCredit, con numeri che hanno lasciato tutto sommato freddi gli analisti. L’attesa più grande era per eventuali dichiarazioni su Carige e su Fineco, anche se l’amministratore delegato Jean Pierre Mustier (nella foto) non si è sbilanciato troppo.
Ad aprire la conferenza il presidente Fabrizio Saccomanni: “Ringrazio per i buoni risultati raggiunti. L’ottima performance del nostro gruppo dimostra che siamo in linea con il piano 2019. Per la seconda volta consecutiva questo è il miglior primo trimestre degli ultimi dieci anni. Siamo sulla strada giusta, stiamo confermando il nostro ruolo di banca paneuropea vincente. Le importanti misure finanziarie che abbiamo presentato puntano a rafforzare le capacità del gruppo e sostenere attraverso il credito l’economia reale e sviluppare il business. Queste misure pongono solidi presupposti alla definizione del prossimo business plan e che sarà presentato ai primi di dicembre”.

Subito dopo prende la parola Jean Pierre Mustier, che viene incalzato sulla questione Carige. L’amministratore delegato glissa: “Siamo molto contenti di essere concentrati sempre di più sull’Italia, confermiamo il nostro impegno per la crescita del Paese, ma la nostra crescita sarà solo su base organica“. Altro argomento caldo è quello di Fineco: “Non abbiamo fretta di vendere la quota. Con la cessione abbiamo ottenuto 17 anni di dividendi.  Fineco è un’ottima compagnia, penso che la vendita sia una cosa buona sia per Fineco sia per UniCredit. Potrà crescere da sola e possa fare meglio fuori da UniCredit“.