1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

UniCredit: margine di interesse I trimestre sceso del 3,1% a €2,2 mld causa tassi mercato più bassi

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il margine di interesse di UniCredit è stato pari a €2,2 miliardi nel primo trimestre, in calo del 3,1 per cento trim/trim, con tassi sui finanziamenti condizionati dai tassi di mercato più bassi, dalla concorrenza e dai prestiti garantiti dallo Stato in Italia. I volumi hanno risentito di una domanda più debole, soprattutto nel Corporate & Investment Banking, poiché i clienti hanno continuato a godere di bilanci molto liquidi. Questi fattori sono stati in parte compensati dal contributo positivo trim/trim dei depositi, spinti da iniziative commerciali di successo che hanno ridotto la remunerazione della clientela sui depositi. Rettificato per effetto giorni e per l’effetto una tantum, derivante dall’estensione delle condizioni favorevoli del TLTRO3 intervenuta nel quarto trimestre del 2020, il NII è diminuito dell’1,0 per cento trim/trim.