1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit e Intesa sbandano a -2%, Bper -3%. Trimestrali JPM e Goldman non scaldano mercato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sbandata per il settore bancario nel giorno d'avvio dell'earning season statunitense con proprio le banche protagoniste. I numeri trimestrali di Goldman Sachs (ricavi e profitti migliori delle attese) e JP Morgan (+132% l'EPS ma fatturato in calo) non hanno scaldato gli investitori con entrambi i titoli che segnano -2% circa a Wall Street.

Male le banche anche in Europa. A Piazza Affari Unicredit cede quasi il 2% in area 9,53 euro, confermando i cali di inizio giornata. Giù dell'1,71% Intesa Sanpaolo, mentre la peggiore in assoluto è Bper con oltre -3 per cento.