1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel X e Volkswagen insieme per la mobilità elettrica in Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel X e Volkswagen insieme per la mobilità elettrica in Italia. La business line del Gruppo Enel dedicata alle soluzioni energetiche avanzate e il gruppo tedesco dell'auto hanno firmato un accordo finalizzato alla costituzione di una joint venture a pieno titolo e paritetica, per accelerare la diffusione dei veicoli elettrici in Italia. La joint venture eserciterà le sue funzioni in Italia come operatore di punti di ricarica possedendo, investendo, realizzando (tra il 2021 e il 2025) e gestendo una rete di punti di ricarica ad alta potenza. La rete, dotata di oltre 3mila punti di ricarica fino a 350 kW ciascuno su tutto il territorio nazionale, consentirà un viaggio confortevole con veicoli elettrici dal nord al sud della penisola. Il perfezionamento dell'operazione tra Enel X e Volkswagen Group è soggetto ad alcune condizioni, tra cui l'autorizzazione amministrativa relativa alla procedura di golden power presso la presidenza del Consiglio dei Ministri italiano e i nulla osta rilasciati dalle competenti Autorità Antitrust.

"Condividiamo con Volkswagen una visione comune sull'elettrificazione globale dei trasporti, quindi una partnership con loro è stata naturale: la transizione energetica richiede un lavoro di squadra. L'industria automobilistica e il settore dell'energia dell'UE hanno l'esperienza e i mezzi necessari per far sì che la transizione energetica avvenga il più rapidamente possibile, percorrendo l'elettrificazione dei trasporti come una delle vie principali - commenta Francesco Venturini, ceo di Enel X -. Verso questo obiettivo, stiamo unendo le forze con Volkswagen e l'intero settore automobilistico nella progettazione e realizzazione di soluzioni di mobilità elettrica che siano accessibili e convenienti per tutti i conducenti, oltre ad essere sicure e sostenibili".

L'obiettivo di Volkswagen è quello di potenziare le infrastrutture di ricarica in tutto il mondo. La joint venture con Enel X installerà più di 3.000 punti di ricarica ad alta potenza in circa 700 località. "Questo è un grande passo per l'e-Mobility in Italia e in Europa. Entro il 2025, le iniziative di Volkswagen forniranno 18.000 punti di ricarica ad alta potenza nel continente - questo costituisce un terzo dell'infrastruttura di ricarica ad alta potenza necessaria in Europa", sottolinea Thomas Schmall, membro del consiglio di amministrazione di Volkswagen con responsabilità per la Tecnologia e CEO di Volkswagen Group Components.

Nel dettaglio, la joint venture Enel X-Volkswagen si concentrerà sui centri urbani, sulle tratte principali più utilizzate dai pendolari e sulle principali strade extra-urbane con l'obiettivo di incrementare l'adozione di veicoli elettrici tra gli automobilisti urbani che non dispongono di parcheggi privati, affidandosi a una rete capillare di punti di ricarica che, in soli 20 minuti, siano in grado di ricaricare popolari veicoli di medie dimensioni come la Volkswagen ID.3; ridurre la range anxiety tra i conducenti di veicoli elettrici, specialmente i pendolari che percorrono distanze maggiori; fornire un'esperienza di ricarica veloce e confortevole per chi viaggia.