1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Triboo sale al 100% di Triboo Direct. Monti: “Direct Marketing strategico per offrire soluzioni innovative”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Triboo, gruppo attivo nel settore dell’E-Commerce e dell’Advertising digitale, quotato sul mercato MTA e che controllata questa testata attraverso Brown Editore, ha acquistato il rimanente 32% nel capitale sociale di Triboo Direct, già controllata al 68%, arrivando così a detenerne la totalità delle quote.

 

Il controvalore complessivo dell’operazione è pari a 890 mila euro, di cui euro 694 mila corrisposti con il trasferimento di 377.160 azioni di Triboo SPA e la restante parte in denaro con pagamenti dilazionati. I soci di Triboo Direct, Simone Sicuro, Andrea De Marni e Luca Aprile, rimarranno all’interno del Gruppo Triboo, essendo loro assegnate responsabilità maggiori rispetto al passato nell’ambito del coordinamento commerciale e marketing di Gruppo e delle attività di performance media marketing.

È previsto un meccanismo di lock-up: il 50% delle azioni detenute in Triboo SpA non potrà essere venduto prima dell’approvazione del Bilancio 2020 di Triboo Direct, mentre il restante 50% non potrà essere ceduto prima dell’approvazione del Bilancio 2021 di Triboo Direct.

“Questa operazione conferma l’importanza che in Triboo attribuiamo al Direct Marketing: un’attività strategica per lo sviluppo del business delle aziende nostre clienti, nella quale abbiamo sempre investito con l’obiettivo di offrire soluzioni realmente innovative”, ha commentato Riccardo Maria Monti, consigliere delegato del Gruppo Triboo.

“Il nostro modello di crescita – prosegue Monti – fa leva sulla internazionalizzazione e su operazioni di M&A per integrare rapidamente competenze manageriali e imprenditoriali. Anche in questo caso abbiamo voluto valorizzare i soci di Triboo Direct affinché continuino ad apportare il proprio contributo allo sviluppo futuro di questa area di attività. Le modalità con cui abbiamo perfezionato l’operazione dimostrano la piena fiducia dei tre soci di Triboo Direct nel più ampio progetto che il Gruppo Triboo sta portando avanti.”