1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

TIM: con Vittorio Colao nuovo Ministro della transizione digitale accelererà sviluppo 5G (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vittorio Colao è il nuovo ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale del governo Draghi. Colao è stato a capo della maxi task force chiesta da Giuseppe Conte per la redazione del Piano del Recovery Fund.
Il Piano Colao di giugno 2020 si concentrava su internet super-veloce per tutti, prevedendo che la fibra ottica arrivasse anche nelle `zone grigie` grazie all’impegno dello Stato a supportare i costi di realizzazione. Dove fosse impossibile portare i cavi fisici, il Piano prevedeva di utilizzare tecnologie alternative fra le quali il wi-fi super veloce (Fwa) e la stessa rete mobile in 5G.
Inoltre, sul 5G, il Piano Colao di giugno evidenziava come l’inquinamento elettromagnetico delle antenne potesse essere un problema in Italia perché i limiti all’inquinamento elettromagnetico sono molto più severi che negli altri Paesi (pari a 20 Volt al metro e a 6 Volt al metro nelle zone ad alta presenza umana). Per questo uno degli obiettivi era l`innalzamento dei limiti di inquinamento elettromagnetico ai livelli del Belgio (31), della Grecia (47), di Francia o Germania (61).
Anche se non venissero modificati i limiti di inquinamento elettromagnetico (un tema molto sensibile politicamente), Equita Sim ritiene che la nomina di Vittorio Colao a ministro dell`innovazione tecnologica sia positiva perché darà un`accelerazione allo sviluppo del 5G ed a internet veloce anche attraverso copertura FWA.