1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Terna, ora legale torna domenica: benefici per sistema nei prossimi 7 mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ora legale torna domenica 29 marzo, quando le lancette verranno spostare un’ora in avanti con benefici nei prossimi 7 mesi in Italia per il sistema. Benefici che nel 2019, secondo quanto rilevato da Terna – la società che gestisce la rete elettrica nazionale – hanno determinato un risparmio pari a 505 milioni di kWh (quanto il consumo medio annuo di elettricità di circa 190 mila famiglie), un valore corrispondente a minori emissioni di CO2 in atmosfera per 250 mila tonnellate e a un risparmio economico pari a circa 100 milioni. Il beneficio nel 2020 potrà, tuttavia, essere influenzato dalla riduzione dei consumi registrata in questo periodo di chiusura delle attività per effetto dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Complessivamente, dal 2004 al 2019 il minor consumo di elettricità per l’Italia dovuto all’ora legale è stato di circa 9,6 miliardi di kilowattora (quantitativo equivalente alla richiesta di energia elettrica annua di una regione come la Sardegna) e ha comportato in termini economici un risparmio per i cittadini di oltre 1 miliardo e 650 milioni di euro.