1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tenaris e Saipem scatenate a Piazza Affari, Eni (+2%) cresce nelle rinnovabili

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accelerazione repentina nel pomeriggio dei titoli oil di Piazza Affari. Tenaris svetta in testa al Ftse Mib con +3,54% in area 8,84 euro, seguita a ruota da Saipem con +3,4%. Impennata che è di tutto il settore in Europa con l'indice EURO STOXX Oil & Gas che oggi segna oltre +2% nonostante i prezzi del petrolio si mantengano sostanzialmente sulla parità.

Molto bene anche ENI che segna oltre +2% circa a 9,87 euro. Oggi il gruppo del Cane a sei zampe ha prima annunciato un accordo con Azora Capital per l'acquisizione di un portafoglio di nove progetti di energia rinnovabile in Spagna e poi l'acquisto della società Dhamma Energy Group, titolare di una piattaforma per lo sviluppo di impianti fotovoltaici in Francia e in Spagna. Il ceo di ENI, , Claudio Descalzi, ha rimarcato come questi due paesi si confermano quindi due mercati fondamentali per Eni gas e luce, nei quali la società incrementerà sempre più il proprio valore attraverso l’integrazione tra retail e rinnovabili.