1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tariffe autostradali: indagine Antitrust su Aspi per presunte pratiche scorrette

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Antitrust ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti di Autostrade per l’Italia in relazione al mancato adeguamento del pedaggio autostradale a fronte della riduzione delle corsie di marcia nonché di specifiche limitazioni ad 80 km/h della velocità massima consentita.

“Ottima notizia”, afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, che aggiunge: “E’ di tutta evidenza che chi va in autostrada paga il pedaggio sulla base del presupposto di poter raggiungere una località in breve tempo e ad alta velocità. Se invece resta imbottigliato perennemente ad 80 km/h per lavori in corso, il pedaggio è giusto che sia adeguato in modo corrispondente”.