1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Sterlina cade ai minimi dal 2017, il collasso sembra non avere fine (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo calo oggi è per la sterlina con cross contro il dollaro Usa che avvicina pericolosamente area 1,25 (-0,25% a 1,254) sui minimi da aprile 2017.
“Sembra che non ci sia nulla in grado di fermare il collasso della sterlina britannica, dopo che, martedì, il governatore della BoE Mark Carney ha espresso preoccupazione sulla crescita globale e in seguito alla pubblicazione di vari dati deboli”, rimarcano gli esperti di Swissoquote che guardano anche alle possibili ripercussioni sulla valuta dei prossimi sviluppi sulla Brexit. “La Brexit dura, soluzione preferita dal candidato del partito conservatore Boris Johnson – rimarca Swissquote – potrebbe rafforzare la posizione del partito nazionale scozzese in merito al referendum sull’indipendenza della Scozia, una situazione che mette in discussione lo scenario ottimistico della BoE e lascia presagire un dietrofront da colomba”.