1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Snam: possibile acquisizione nel Biometano da 350 milioni (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo il Messaggero, Snam sarebbe vicina ad acquisire 11 impianti di Biometano (4 installati e 7 in fase di realizzazione o di sviluppo) dal gruppo Asja Ambiente Italia. Snam sarebbe pronta ad offrire una valutazione di 350 milioni, inferiore alle richieste del venditore.
Secondo Equita, si tratterebbe di una novità rispetto al Business Plan 2020-24 che prevede 700 milioni di investimenti complessivi nei new business dell’Energy Transition dei quali circa 220 milioni dedicati al Biometano. Il deal permetterebbe quindi di accelerare gli investimenti nel Biometano e superare gli obiettivi di Piano, dopo che in sede di risultati trimestrali la società aveva evidenziato dei ritardi nella costruzione di impianti di Biometano per problemi autorizzativi.
La crescita nel settore dei biogas ha senso per il gruppo perché si tratta di un business non regolato che fa parte dell’Energy Transition/Economia Circolare. Il biometano è considerato un gas a bassa emissione che negli obiettivi del PNIEC dovrà sostituire il metano nei consumi di gas.