1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Savona: ‘Non possiamo dare sanità gratis a persone in grado di procurarsela con reddito’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non possiamo dare la sanità gratis a persone che sono in grado attraverso il reddito di procurarsela. Lo stato deve decidere qual è il limite al quale garantisce ai cittadini che ne hanno necessità la copertura totale da tutti i rischi”. E’ quanto ha detto l’ex ministro degli Affari europei Paolo Savona, ora presidente della Consob, in occasione di un suo intervento al Meeting di Cl a Rimini.

Detto questo, sempre in tema di conti pubblici, partendo dall’assunto secondo cui il debito italiano è esposto secondo l’ex ministro alla speculazione, è necessario “correggere gli accordi europei in modo da aiutare i paesi a uscire dalle difficoltà, non ad aumentarle”.

E quindi è “fondamentale una riprogrammazione del bilancio pubblico”.

“Se noi, come fa l’Europa, impegniamo le nostre energie per combattere gli aiuti di stato” non si uscirà mai dai problemi di deficit, visto che si è costretti a “discutere mesi e mesi” su “deficit pubblico del 2% o del 2,04%”.

Il punto, ha fatto notare Savona, “non è che non sia importante lo 0,4% di deficit pubblico e di indebitamento”. Il punto è che se si spendono le proprie energie per interessarsi a “questi temi, non se ne uscirà mai fuori”.