1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ristori: Castelli, “subito misure per attività in perdita”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non si può aspettare, serve una misura per ristorare le attività che, pur non avendo chiuso, in questi mesi hanno subito un calo di fatturato importante. Per questo ho chiesto, ai competenti dipartimenti del ministero dell’Economia e delle Finanze e all’Agenzia delle Entrate, di avviare un’istruttoria per determinare l’impegno finanziario di un nuovo contributo a fondo perduto che sia destinato a quelle attività imprenditoriali, professionali, di lavoro autonomo e artigiano che, pur non avendo direttamente subito limitazioni dai DPCM, hanno comunque avuto un impatto negativo sul fatturato”. Lo ha dichiarato il viceministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli. “Insomma una misura che vada a ristorare attività che non hanno preso nulla fino ad ora, fatta eccezione per le misure dei mesi del lockdown totale, e che nel 2020 stanno registrando un calo di fatturato importante”, ha aggiunto Castelli sottolineando che si tratta “di un intervento che per noi ha la massima priorità, perché sostenere il nostro tessuto produttivo, ed aiutarlo a superare questa fase di emergenza, vuol dire sostenere il Paese”.