1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Regionali e referendum, Conte esclude rimpasto e prende tempo (ancora) sul MES

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non ero in bilico ieri, non sono inamovibile oggi”. Così commenta il risultato delle elezioni regionali e del Referendum costituzionale il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Conte allontana l’ipotesi rimpasto di governo, sottolineando che di una tale opzione lui stesso non ne avverte “assolutamente l’esigenza”.

“Sono contento della mia squadra di governo”, dice il premier, precisando che “il Pd non pone il tema del rimpasto ma di rilancio dell’azione, su questo ci ritroviamo assolutamente”.

Consapevole del disastro M5S, Conte rivolge al movimento una dichiarazione di consolazione: “Gli amici del M5S non credo che si aspettassero brillanti risultati alle Regionali ma hanno motivo di che consolarsi con il referendum”.

Niente da fare sul MES, Conte continua a non pronunciarsi:
“Il sì o il no al fondo è una questione pregiudiziale su cui non mi pronuncio. Se e quando si porrà il problema lo affronteremo con il Parlamento in trasparenza”.