1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Recordati: nel I trimestre ricavi e utili in calo, pesa calo prodotti patologie influenzali di stagione

QUOTAZIONI Recordati Ord
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trimestrale in calo per Recordati. Il gruppo farmaceutico ha riportato nei primi tre mesi dlel’anno ricavi pari a 384,8 milioni euro, in ribasso del 10,3% (-6,8% a cambi costanti) rispetto ai 429,2 milioni nel primo trimestre dell’anno precedente, riflettono il proseguire dell’impatto della
pandemia Covid, in particolare su prodotti legati a patologie influenzali stagionali, a cui si sono è aggiunto l’effetto cambio negativo. L’utile netto, pari a 89,9 milioni, è in flessione del 19,2% rispetto al primo trimestre del 2020, mentre quello su base rettificata, è sceso del 16,6% a 104,4 milioni.

I risultati del primo trimestre, nonostante la flessione delle vendite, sono allineati con le attese, ha precisato Recordati che ha confermato la guidance per il 2021 snocciolata lo scorso 22 febbraio. Il gruppo quindi prevede una graduale ripresa dei mercati di riferimento post pandemia nella seconda metà dell’anno, con una minore incidenza di patologie influenzali per tutto il 2021 e pertanto ricavi compresi tra 1.570 e 1.620 milioni, Ebitda tra 600 e 620 milioni e un utile netto rettificato compreso tra 420 e 440 milioni.