1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Cnh Industrial corre del 5% dopo trimestrale: utile balza a 425 mln$

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cnh Industrial corre a Piazza Affari, dove mostra un rialzo di oltre il 5% e si avvicina alla soglia dei 13 euro dopo i risultati del primo trimestre 2021. Nel dettaglio, il gruppo ha registrato ricavi consolidati per 7,5 miliardi di dollari in crescita del 37% rispetto al primo trimestre 2020, mentre l’utile netto è balzato a 425 milioni, con un risultato diluito per azione adjusted pari a 0,32 dollari. L’Ebit adjusted delle attività industriali si è attestato a 545 milioni, con solide perfomance in tutti i segmenti anno su anno. Per quanto riguarda la liquidità netta delle attività industriali è stata di 0,6 miliardi di dollari al 31 marzo 2021, con free cash flow stagionalmente negativo di 0,4 miliardi.

“La nostra robusta partenza nel 2021 riflette sia l’elevata domanda dei nostri mercati finali sia le impressionanti prestazioni dell’intero team di Cnh Industrial. Abbiamo superato sfide senza precedenti nella catena di approvvigionamento, l’aumento dei costi delle materie prime e il persistente impatto del Covid-19, e abbiamo conseguito una solida crescita dei ricavi e l’espansione dei margini, perfino superiori alle performance del primo trimestre del 2019, a riprova dell’impegno, della grinta e dell’ingegnosità della nostra forza lavoro”, commenta Scott Wine, chief executive officer di Cnh Industrial. “Inoltre, con i nostri sforzi rifocalizzati sullo spin-off, la sovraperformance di Iveco e del nostro business On-Highway è stata tempestiva – sottolinea il manager -. Con un sano ritmo di crescita nei nostri mercati, un’attuazione dei piani agile e in miglioramento in tutti in nostri business e una strategia ambiziosa ma realizzabile, il team di Cnh Industrial è ben posizionato per il resto dell’anno e anche oltre”.